Ave Maria e coraggio!!!

Resp. diacono Emiliano Ferri (cell. 366.5016440)
V. Resp. per Frascati Chris (cell 333.1603695)
V. Resp. per Marino Patrizia (cell. 320.4914378)
V. Resp. per Palestrina Simonetta (cell. 327.8939384)


via Palaverta n.79 00047 Marino (RM)
advmcastelliromani@gmail.com
advmmontiprenestini@gmail.com
06.9350152

 

FEDE E TERAPIA

Il progetto nasce dalla ventennale esperienza di Advm (Associazione Difendere la vita con Maria onlus), fondata a Novara e riconosciuta dall’ordinario diocesano il 3 marzo 2004. Advm ha tra i suoi scopi quello di dare sepoltura ai bambini non nati per aborti spontanei o procurati, assolvendo i principi dell’onore e della pietà che riguardano l’intero genere umano.

Evoluzione del percorso

Accanto all’attività descritta, in sede di stipula delle convenzioni è emerso anche il problema della sofferenza dei genitori e delle famiglie coinvolte in vicende di aborto, e quindi la necessaria preparazione di persone competenti che, accanto ai volontari che operano per il seppellimento, potessero accompagnare i familiari dal punto di vista psicologico e spirituale.

OBIETTIVO GENERALE

Il progetto Fede e Terapia si propone di offrire l’accompagnamento globale delle persone e delle famiglie nella genitorialità ferita in continuazione al sostegno già offerto da altre istituzioni (consultori di ispirazione cristiana, pastorale sanitaria e familiare) nelle situazioni del disagio, in particolare per la sofferenza post aborto e nell’elaborazione del lutto prenatale.

Il progetto Fede e Terapia si contestualizza nel Giubileo Straordinario di Papa Francesco e si ispira e si identifica nel logo che compendia le opere della misericordia corporale e spirituale del consiglio, della consolazione, della pietà e della sepoltura
Il servizio si compone di:

  • un numero verde (800 969 878) attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 con due linee telefoniche
  • 35 volontari del primo ascolto formati dall’équipe di Fede e Terapia
  • Una rete sviluppata con le realtà istituzionali vicine al problema, come i Consultori Familiari d’Ispirazione Cristiana, professionisti privati, sacerdoti, psicologi, psicoterapeuti, ginecologi.

Sintesi dell’idea 
La presa in carico delle persone in sofferenza intende offrire un aiuto concreto nell’ottica d’una Pastorale della famiglia: la Chiesa come Madre si prende cura dei suoi figli feriti. Al momento, il progetto si rivolge alle ferite legate alla maternità e paternità, che è l’area fondante della famiglia. Da una parte la ferita causata dalla perdita o dalla non accoglienza d’un figlio, attraverso aborti spontanei o procurati. Dall’altra, il desiderio frustrato della prole, con la questione sempre più ampia dell’infertilità e/o della sterilità, che può sfociare nella ricerca d’un figlio a tutti i costi.

La Cristoterapia 
È la riproposizione della terapia che Gesù usava davanti alla sofferenza, con lo scopo di superare le infermità dell’uomo. Si tratta d’una guarigione integrale, nella mente e nell’anima, nel cuore e nei ricordi del passato, nel corpo e in ogni funzione fisica, così come magistralmente documentato dal professor Massimo Petrini, in occasione del convegno Nel concepito il volto di Gesù (Roma, 21-23 marzo 2014)

numero

Chi siamo

La Commissione Locale “Castelli Romani” fa parte dell'Associazione Difendere la Vita con Maria, fondata nel 1999 da don Maurizio Gagliardini per rispondere al duplice appello di san Giovanni Paolo II che nell’Evangelium Vitae dichiarava l'urgenza di una generale mobilitazione delle coscienze e di un comune sforzo etico a favore della vita; e, sapendo, però, che senza Gesù poco si può fare, chiedeva anche una grande preghiera per la vita che attraversasse il mondo intero (EV 95, 100).

Nel 2013 un gruppo di fratelli e sorelle in Cristo, grazie all'intervento della dott.ssa Giuseppina Ventura, viene a conoscenza di questa realtà e, guidati dallo Spirito Santo, fondano la Commissione Locale dei Castelli Romani, che solo in un secondo momento verrà posta sotto il patrocinio di Nostra Signora di Guadalupe, patrona dei bimbi non nati. Dal 2017 si è venuta a creare una piccola comunità anche nella Diocesi di Palestrina, a San Cesareo, la cui coordinatrice Simonetta Dubbini promuove l'informazione sulla possibilità della degna sepoltura per i bimbi abortiti.

Ci siamo ritrovati concordi nel carisma di questa associazione che svolge, tra l’altro, da anni il pietoso gesto di misericordia del seppellimento dei bimbi abortiti, senza condannare nessuna donna e nessun uomo.

Ecco il nostro carisma: guarire le ferite dell’anima causate da un aborto procurato ed anche da un aborto spontaneo, attraverso tre azione:

1) l'Apostolato della Preghiera Universale per la Vita;

2) la promozione del seppellimento dei bimbi abortiti sia volontariamete che spontaneamente;

3) la guarigione spirituale e psicologica delle ferite provocate dal trauma posta aborto.

Siamo convinti che al centro di tutto sia necessaria la preghiera incessante, come indica l’apostolo Paolo, una preghiera che ringraziando il Signore per i doni quotidiani che elargisce, interceda per la salvaguardia della vita dal suo concepimento fino alla sua morte naturale, interceda per quelle donne e quegli uomini feriti dall’aborto, e illumini tutti gli uomini e le donne di buona volontà a promuovere ovunque la cultura della vita.

Il nostro è un piccolo contributo che il Signore ci chiama ad apportare al suo disegno di misericordia e di salvezza per tutti i suoi figli e le sue figlie.

Ave Maria, sorelle e fratelli, e coraggio; senza di Lei, nulla potrei.

 

Incontri mensili

Adorazione Eucaristica

1° Venerdì del mese ore 22.00 San Cesareo parrocchia Madonna della Fiducia

2° Sabato del mese ore 11.15 Chiesa Gesù Risorto, Roma cimitero Laurentino

4° Venerdì del mese ore 21.00 San Marcello al Corso, Roma

4° Domenica del mese ore 18.30 Santo Rosario al Santissimo Sacramento di Frascati

Celebrazione ecuaristica per la Vita

Il 28 di ogni mese 

San Cesareo parrocchia Madonna della Fiducia ore 18.00

Frascati parrocchia del Santissimo Sacramento ore 17.30

Roma San Marcello al Corso il 4° venerdì del mese ore 22.00